L’Associazione Culturale Accademia Vitale Giordano si è formalmente costituita il 22 luglio 2016 per volontà di dodici soci fondatori che hanno voluto finalizzare il lavoro svolto in precedenza da uno spontaneo comitato promotore, formatosi per organizzare la prima edizione del Concorso Vitale Giordano.

Obiettivo dell’Accademia è assolvere a quanto stabilito dall’art. 2 dello statuto:
“ART. 2 – SCOPO E FINALITA’
1. L’associazione si costituisce per promuovere e organizzare iniziative culturali, in particolare aventi per oggetto la scienza e la divulgazione scientifica. L’associazione si occuperà di: organizzare in esclusiva il concorso denominato “Vitale Giordano”; di organizzare conferenze, seminari, incontri di lettura, workshop, festival, eventi culturali, rassegne e mostre; organizzare incontri con le scuole sul tema della didattica della scienza e della divulgazione scientifica; potrà partecipare in collaborazione con Enti Pubblici, organismi di Ricerca pubblici e privati, Università, centri studi ed enti accreditati per la formazione, associazioni e altri soggetti rappresentativi di interessi pubblici alla organizzazione di seminari scientifici e simposi, corsi di istruzione superiore, post diploma e post universitario, master di primo e secondo livello di specializzazione sul tema didattica e divulgazione scientifica, corsi di aggiornamento per docenti e personale delle P.A. e delle imprese sui temi cultura e divulgazione scientifica, comunicazione della scienza, mediazione tecnologica e trasferimento di tecnologia dalla ricerca di base ai settori applicativi Potrà anche promuovere, supportare e organizzare iniziative di gemellaggio e scambio, a livello internazionale, in sintonia con gli scopi statutari, che abbiano per oggetto il trasferimento di conoscenze e buone prassi in campo culturale scientifico e di metodologie formative attinenti la didattica e la divulgazione scientifica per conto di: Istituzioni Pubbliche, Scuole, Soggetti rappresentativi di interessi collettivi con statuto pubblico o privato, Fondazioni, Reti territoriali, Consorzi e Centri di Ricerca, sia pubblici che privati, scambi. Potrà altresì partecipare a bandi pubblici per progetti di finanziamento perseguendo esclusivamente interessi non in contrasto con scopi e finalità statutarie. Essa intende operare nei seguenti settori: cultura e divulgazione scientifica, arte e storia collegata alla scienza, letteratura ispirata alla scienza, attività teatrali e musicali collegate alla scienza, didattica e formazione per studenti su temi scientifici, attività di animazione culturale a tema scientifico, attività editoriali di promozione
della cultura scientifica. E' fatto divieto all’associazione di svolgere attività diverse da quelle elencate, ad eccezione di quelle ad esse direttamente connesse.
2. Per il perseguimento della predetta finalità l’Associazione potrà, tra l’altro, compiere tutte le operazioni di tipo economico, finanziario, mobiliare e immobiliare che, ritenute utili, sono consentite dalla normativa vigente comprese, in via marginale e non prevalente, quelle di carattere commerciale.
3. L’Associazione potrà collaborare o anche aderire ad altri enti, sia pubblici che privati, con finalità similari, affini o complementari con i quali siano condivisi gli scopi o gli intendimenti.
L’Accademia Vitale Giordano è aperta al contributo di tutti e si mette a servizio della collettività per la promozione della cultura e la divulgazione scientifica.
Organi dell’associazione, previsti dallo statuto, sono: l’Assemblea dei Soci Fondatori; b) l’Assemblea generale dei Soci; c) Il Presidente; c) Il Consiglio Direttivo
Organo sovrano dell’Associazione è l’assemblea dei Soci Fondatori cui compete: elezione del presidente e del consiglio direttivo, definizione delle linee operative dell’associazione e tutti gli atti di straordinaria gestione.
Il Presidente è il legale rappresentante dell’Associazione, opera in nome e per conto dell’Associazione, su mandato del Consiglio Direttivo che ne approva e ratifica gli atti e controlla le attività.
Il Consiglio Direttivo assume la conduzione e gestione operativa dell’associazione, seguendo le linee di indirizzo decise dall’Assemblea dei Soci Fondatori. Si compone di cinque membri, scelti tra i soci fondatori, e resta in carica tre anni, al pari del Presidente.
L’assemblea generale dei soci annovera tutti i soci: fondatori, ordinari e sostenitori. A tale organo spetta l’approvazione dei bilanci preventivi e consuntivi per ogni anno sociale.
Soci fondatori sono:
Giovanni Brattoli
Fiorella Carbone
Francesco Carbone
Rosa Anna De Santis
Gianluca Fiorello
Antonio Marchio De Marinis
Vito Moretti
Marino Pagano
Giuseppe Piacente
Mario Sicolo
Bruno Tonon
Silvio Vacca
Componenti del Consiglio Direttivo sono:
Giovanni Brattoli
Fiorella Carbone – delegata alla funzione di Tesoriere
Francesco Carbone – delegato alla funzione di Segretario
Giuseppe Piacente – delegato alla funzione di Vice Presidente
Silvio Vacca – designato alla carica di Presidente

L’associazione all’Accademia è prevista nelle forme del Socio Ordinario e Sostenitore. La quota associativa viene stabilita annualmente dal Consiglio Direttivo. L’Accademia prevede anche la figura del Socio Onorario, la cui nomina avviene attraverso la proposta del Presidente e designazione con ratifica del Consiglio Direttivo.
I Soci Onorari sono illustri esponenti del mondo accademico e scientifico che hanno accolto invito collaborare a titolo gratuito alla attività sociali e che, in virtù di tale apporto di competenze e conoscenze specifiche, consentono all’Accademia Vitale Giordano di svolgere in modo prestigioso e qualificato il proprio operato.
Alla data del 31 ottobre 2016 soci Onorari dell’Accademia sono:
Mario Altamura – medico psichiatra, docente universitario del Dipartimento di Medicina e Clinica Sperimentale, Università di Foggia
Angela Balzotti - psicologa e psicoteraupeuta
Luigi Borzacchini – docente universitario del Dipartimento di Matematica, Università di Bari
Catalina Curcearnu - fisico e primo ricercatore dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare presso i Laboratori Nazionali di Frascati
Mauro De Palma – docente universitario e Direttore in carica della sezione di Bari INFN
Salvatore Latronico – Presidente del Distretto Produttivo Informatica della Puglia
Sandra Lucente – docente universitario del Dipartimento di Matematica, Università di Bari
Luisa Rossi – docente universitario del Dipartimento di Matematica, Politecnico di Milano
Rosa Gallelli – docente universitario del Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione
Massimo Temporelli – fisico, autore radiotelevisivo, scrittore e divulgatore scientifico, docente universitario dell’Istituto Europeo di Design di Milano
L’Istituto Tecnico Economico Statale “Vitale Giordano” di Bitonto

STATUTO ASSOCIAZIONE CULTURALE ACCADEMIA VITALE GIORDANOpdf